Parma Alimentare incontra a Londra gli operatori horeca in occasione di The Italian Show

Parma Alimentare incontra a Londra gli operatori horeca in occasione di The Italian Show

L’appuntamento è martedì 19 settembre 2023 presso la Royal Horticultural Halls di Londra, dove Parma Alimentare partecipa a , evento dedicato ai professionisti dell’horeca, insieme alle aziende dell’agroalimentare parmense. Per valorizzare l’utilizzo in cucina delle eccellenze della Food Valley, Parma Alimentare affianca alla collettiva anche uno showcooking. Il Regno Unito rappresenta il quarto Paese di destinazione dell’export alimentare della provincia di Parma, per un valore nel 2022 pari a 111 milioni di euro.

Parma Alimentare vola a Londra al fianco di tre aziende dell’agroalimentare parmense per incontrare gli operatori del mondo dell’horeca e della ristorazione collettiva.

L’appuntamento è martedì 19 settembre presso la prestigiosa Royal Horticultural Halls di Londra, in occasione di The Italian Show, evento dedicato alla promozione delle filiere del Made in Italy e degli autentici prodotti enogastronomici italiani, co-organizzato da I Love Italian Food e dall’Associazione Cuochi Italiani UK.

Parma Alimentare sarà presente all’evento con una collettiva alla quale partecipano le aziende Coppini Arte Olearia, Tanara Giancarlo e Zuarina, che all’interno dell’area espositiva avranno uno spazio dedicato e l’opportunità di presentarsi al pubblico b2b del Regno Unito. Durante la giornata si alterneranno anche momenti formativi e assaggi di prodotto.

Per valorizzare l’utilizzo in cucina delle eccellenze food mande-in-Parma verso il pubblico di The Italian Show, Parma Alimentare organizzerà all’interno dell’evento anche uno showcooking curato dalla chef Maria Amalia Anedda che da anni collabora con il Consorzio Parma Quality Restaurants e che realizzerà una ricetta rappresentativa dei prodotti delle aziende presenti: Spaghetti al pesto cremoso di limone, waffle di Parmigiano Reggiano DOP con Prosciutto di Parma DOP, Olio Extra Vergine di Oliva Coppini Arte Olearia, fichi caramellati e saba.

Alessandra FoppianoExecutive Manager di Parma Alimentare sottolinea: “Il Regno Unito rappresenta il quarto Paese di destinazione dell’export agroalimentare di Parma, un partner commerciale importante per il tessuto imprenditoriale della nostra provincia.

Nel 2022, le esportazioni alimentari della Food Valley parmense verso il Regno Unito hanno raggiunto quota 111 milioni di euro, +19%, pari al 21% del totale export verso l’Oltremanica.

I recenti dati relativi al primo semestre 2023 confermano il dinamismo delle esportazioni alimentari parmensi verso la Gran Bretagna a +35%. Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, torniamo dunque a partecipare a The Italian Show a Londra con l’obiettivo di presentare le eccellenze della nostra Food Valley al pubblico inglese dei professionisti del mondo horeca. Attraverso questa nuova missione b2b oltreconfine, la quinta di quest’anno, come Parma Alimentare confermiamo ancora una volta il nostro impegno nel favorire lo sviluppo delle opportunità di business verso i mercati esteri per le aziende agroalimentari di Parma”.

Con questa tappa londinese Parma Alimentare prosegue nel suo calendario di manifestazioni internazionali, il cui prossimo appuntamento in programma sarà Anuga, importante evento dedicato al food & beverage che si svolge in ottobre a Colonia.