Apre Cibus! A Parma si accendono i riflettori sul tema della Sostenibilità

GustoH24

FIERE

Apre Cibus! A Parma si accendono i riflettori sul tema della Sostenibilità

DiDonato Troiano

 MAG 2, 2022

Cibus, in programma a Parma dal 3 al 6 maggio 2022, sarà la prima grande fiera internazionale dell’agroalimentare che vedrà il ritorno dei buyer esteri, molti dei quali hanno già confermato il loro entusiasmo per la possibilità di tornare ad incontrarsi in presenza a Parma.

Per la 21^ edizione della manifestazione, organizzata da Fiere di Parma e Federalimentare, sono attesi circa 60 mila operatori del settore e circa 3 mila aziende espositrici.

La transizione ecologica al centro di tutte le fasi della filiera agroalimentare

Il Ministro Patuanelli  al Convegno di apertura di  Cibus 

Il ministro Stefano Patuanelli

Il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli sarà presente all’inaugurazione della più importante fiera dell’agroalimentare italiano: oggi alla 21 edizione di Cibus a Parma 

A Parma il Ministro Patuanelli interverrà al convegno d’apertura di Cibus, dal titolo “La responsabilità economica e sociale dell’agroalimentare italiano – Come continuare a garantire l’accesso al Cibo e al Lavoro durante e dopo le crisi, attraverso un nuovo modello di sviluppo sempre più sostenibile”, che prenderà il via alle 10.00.

Al Ministro Patuanelli saranno affidate le conclusioni dell’evento. Nel pomeriggio il Ministro parteciperà alle 14.30 all’Assemblea nazionale di Federalimentare dal titolo “Dal Covid alla guerra: il diritto al cibo, la coesione sociale. Il ruolo dell’industria alimentare” a cui parteciperà il senatore Pier Ferdinando Casini, Carlo Bonomi Presidente Confindustria, Ivano Vacondio Presidente Federalimentare e Marco Lucchini Segretario Generale del Banco Alimentare.

Le sfide delle transizioni climatiche, digitali, sociali.

Tema centrale di questa edizione sarà l’attenzione alla sostenibilità intesa in tutti i suoi molteplici aspetti: inclusione e responsabilità sociale verso le comunità di riferimento, il ruolo dei prodotti IG italiani ed internazionali per la promozione e valorizzazione dei territori d’origine, il set informativo necessario a creare valore sugli scaffali, un’area startup con realtà italiane ed estere come incubatore di proposte innovative e la valorizzazione delle buone pratiche dell’industria agroalimentare per innescare una reazione a catena positiva lungo tutta la filiera.

Il programma del Prosciutto di Parma a Cibus

Si parlerà di sostenibilità con il Progetto per la Transizione Ecologica che il Consorzio ha avviato in collaborazione con Politecnico di Milano, Enersem e CSQA. (leggere su Gustoh24)

Cibus a Parma torna in grande stile

Il ministro Stefano Patuanelli inaugura Cibus martedì 3 maggio (Leggere su Gustoh24).

Cibus, i progetti con Focus sulla sostenibilità

Ecco gli appuntamenti alle fiere di Parma QUI

La nostra presenza  a Cibus 2022

Leave a Reply